Volubilis – Marocco

A Volubilis riscoprimmo inaspettatamente antiche architetture a noi familiari.

mosaico (Volubilis, Marocco)

mosaico (Volubilis, Marocco)

Avevano già trascorso vari giorni passeggiando in silenziose medine e affollati souq, visitando edifici tipicamente islamici, e così fummo molto sorpresi quando capitammo in questo sito millenario che ospita le rovine romane meglio conservate di tutto il Marocco. Volubilis sorge su un’area di pianure ondulate, intensamente coltivate, con i profili collinosi che, a un centinaio di chilometri a sud, convergono verso la catena montuosa del Medio Atlante. Fu questo luogo la capitale di un regno vassallo dell’Impero Romano durante i gloriosi tempi di Augusto, il quale fece insediare sul trono della città Giuba II, nipote di Massinissa re di Numidia, e la regina Cleopatra Selenius, figlia di Cleopatra la Grande e di Antonio.

Basilica Romana (Volubilis, Marocco)

Basilica Romana (Volubilis, Marocco)

Visitammo Volubilis sotto il sole rovente di mezzogiorno, partendo dalla vicina città di Meknes distante appena una trentina di chilometri. La pianura tutto intorno era abbastanza verdeggiante, ma l’alta temperatura e le scarsissime piogge degli ultimi anni stavano mettendo a dura prova la resistenza delle coltivazioni che in quel terreno sempre più arido stentavano a crescere. Le colline all’orizzonte erano ammantate da un velo di foschia. Entrammo nel sito dal cancello est, percorrendo l’ampio Decumanus Maximus fino all’imponente Arco di Trionfo. Tutto intorno i resti di antichissime terme, fontane, frantoi, botteghe e di numerose lussuose ville patrizie pavimentate con magnifici mosaici, ormai sbiaditi sotto il sole ma che si ravvivavano un po’ quando le guide vi spruzzavano sopra dell’acqua.

A sud l’imponente Basilica Romana con la facciata ancora intatta nei pressi della quale ci riposammo un po’, all’ombra delle colonne che ci ripararono dal sole. Ripartimmo poco dopo alla volta di Fes.

Links utili:

Unesco World Heritage – Scheda di Volubilis

(418 views)

Print Friendly, PDF & Email
Licenza Creative Commons

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *