I tesori di Bukhara

Bukhara è una città magnifica, dove si può ancor oggi intravedere come dovevano essere le città-regno dell’Asia centrale nel periodo medievale. A mio avviso è la città più monumentale dell’intero Uzbeksitan, tenuto conto che il suo centro conta centinaia di edifici storici, minareti, madrasse, moschee e sinagoghe.

La città vecchia ruota attorno all’area della Piazza Lyabi-Hauz, con la sua vasca, e al bazar coperto Taki Sarrafon.  Nei pressi sorgono i più importanti monumenti della città quali il complesso Kalon, con il suo minareto, l’adiacente Moschea e la Medressa di Miri Arab, e le due medresse di Ulugbek e Abdullazizkhan.

Altri interessanti monumenti sorgono a ovest del complesso Kalon. In particolare l’imponente Ark, la città regale all’interno di Bukhara costruita nel V secolo, la Moschea Bolo-Hauz in vicinanza alla quale vi è una torre dell’acqua di costruzione sovietica, il parco Samani (in verità un po’ fatiscente) con le sue statue sovietiche e i suoi mausolei del XII-XVI secolo.

A est di Lyabi-Hauz, infine, sperduto tra i vicoli, sorge l’insolito Char Minor.

Links utili:

Ministry of Foreign Affairs of the Republic of Uzbekistan (Tourism)

Unesco World Heritage – Scheda di Bukhara

 

(965 views)

Print Friendly, PDF & Email
Licenza Creative Commons

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *